Locanda del Castellaro

Ristorante, bar, pizzeria

Telefono: 0522 721035 Cellulare: 349 2146279
Via Donadiolla 15, Vetto (RE)
Su Tripadvisor e Facebook

Professionalità, Accoglienza e Pulizia

Locanda del Castellaro è un ristorante con cucina tipica emiliana, che si trova nel piccolo borgo di Castellaro (Vetto). Qui si possono degustare ottimi tortelli e cappelletti, fatti a mano come facevano le donne di una volta. Secondi piatti a volontà e per finire dolci deliziosi come per esempio: torta in cantina, zuppa inglese, tiramisù e molto altro ancora…

Locanda del Castellaro

Locanda del Castellaro

Storia della locanda

La locanda è stata aperta per la prima volta nel 2006. Il locale non è mai esistito, vi era solo uno stabile adibito a stalla/fienile, è stato successivamente ristrutturato e trasformato in un delizioso localino che fa da: ristorante, bar, pizzeria. La titolare è la signora Nobili Paola, che assieme alla figlia Monica gestiscono l’attività; il proprietario della struttura il signor Folchini Daniele e la figlia più grande Barbara aiutano solo nel weekend. Il nome “locanda” deriva dal fatto che, come progetto iniziale si era pensato di non fare solo ristorante, ma anche alcune camere da affittare. Purtroppo il progetto non è mai andato in porto, ma il nome locanda è rimasto. Rispetto a quando abbiamo iniziato, abbiamo fatto molti progressi sia a livello culinario che a livello estetico. In otto anni abbiamo potuto rendere questo locale delizioso e invitante.

Amiamo il nostro lavoro! e tutto ciò che facciamo lo facciamo con passione e dedizione.

Specialità: Primi piatti

Tortelli

Tortelli ne possiamo trovare di tre qualità: erbette, patate e zucca. Sono tutti e tre ottimi, ma quelli che riscuotono più successo per il loro gusto delicato sono quelli di zucca. La zucca a differenza di patate e erbette, è un alimento che non sempre ha un buon sapore, dipende molto dalla stagione. Per questo utilizziamo prodotti di ottima qualità. Il formaggio e la ricotta che utilizziamo provengono dalla nostre zone di montagna. I tortelli vengono piegati a mano e sono sempre freschi di giornata.

Cappelletti

I cappelletti vengono tutti piegati a mano. Il ripieno viene preparato con vari tipi di carne, formaggio, uova, eccetera. Si possono degustare con brodo di carne, ma sono molto buoni anche conditi con la panna. Il brodo viene preparato con carne di manzo e di cappone.

Ravioli

Anche i ravioli vengono sempre piegati a mano. La sua forma assomiglia a quella dei cappelletti, sono solo più grandi. Il ripieno viene preparato con: carne, erbette, ricotta e formaggio. Un ottimo primo piatto che può essere servito con ragù di carne, sugo ai funghi porcini o semplicemente con il burro.

Specialità: Secondi piatti

Scaloppine

Le scaloppine sono un secondo piatto classico. Sono fettine di carne di maiale che possono essere servite con limone, con aceto balsamico o ancora meglio con sugo ai funghi.

Filetto

Il filetto è un piatto un po diverso dal solito. Sono rondelle di carne tenera di maiale che rimane leggermente al sangue, condite all’aceto balsamico e crema all’aceto.

Tagliata

La tagliata sono listarelle di carne di manzo leggermente al sangue servite con rucola, scaglie di grana e un filo d’olio. Oppure al rosmarino. Un piatto sfizioso e d’effetto.

Specialità: Dessert

Torta in cantina

Torta in cantina

Torta in cantina

Torta in cantina è uno dei dolci più richiesti dalla clientela. Ricorda molto la torta in cantina che facevano le nostre nonne. Prende questo nome perché una volta si usava metterla in cantina a riposare qualche giorno prima di servirla. È una torta che richiede una lavorazione un po lunga, ma non ha eguali. Torta in cantina è dolce e gustosa e contiene un po di tutto: ciambella, cioccolato, burro, zucchero, caffè, eccetera.

La torta in cantina è da provare assolutamente!!

Tiramisù

Tiramisu

Tiramisu

Il Tiramisù è un dolce che si presenta in modo sublime. Delicato nel gusto e unico nel suo genere. È composto da: uova, zucchero, mascarpone, ed altri ingredienti, è semplice da fare ed è in grado di soddisfare chiunque. La presentazione è soggettiva, ognuno può decidere di servirlo come più preferisce.

Zuppa inglese

Zuppa Inglese

Zuppa Inglese

Zuppa inglese è un dolce molto amato da tutti. La sua particolarità è proprio il sapore intenso del liquore, che insieme alla crema gli da quel gusto. Viene preparato con: uova, zucchero, latte, cacao, savoiardi, eccetera. Si presenta in 2 colori alternati: bianco e rosso. I liquori utilizzati sono: Alchermes e Sassolino. Anche la crema si presenta in 2 colori gialla e nera. È un dolce in stile arlecchino, che fa la sua figura.

e molto altro …

Orari di apertura

Orario di apertura estivo:
Dal martedì al venerdì dalle 9:30 alle 21:00
sabato e domenica dalle 9:00 alle 23:00.

Orario di apertura invernale:
Dal martedì al venerdì dalle 9:30 alle 19:00 (si cena su prenotazione)
Sabato e domenica dalle 9:00 alle 22:00.

Giorno di chiusura: Lunedì

Pizzeria

Lo chef delle pizze

 

Bar

BarDurante il giorno offriamo il servizio bar, per chi volesse dissetarsi o semplicemente per un caffè e ammirare lo splendido panorama.

Veranda

VerandaNella stagione estiva è possibile pranzare nella veranda o al di fuori, con una splendida vista panoramica sulla vallata.

Una splendida vista panoramica
La vista vicino alla Locanda del Castellaro

Battesimi, comunioni, cresime

Il ristorante è ideale per festeggiare piccoli eventi con un numero massimo di 70 persone suddiviso nelle 2 sale. Si festeggiano anche anniversari e pranzi o cene aziendali.

Giorni di feste

Durante pasqua, ferragosto, natale, capodanno si pranza e cena con menu fisso e prezzo fisso. I posti a disposizione sono limitati, per quello è obbligatoria la prenotazione.

Carnevale

Negli ultimi due anni, in occasione dell’ultimo giorno di carnevale, la Locanda del Castellaro ha organizzato una serata in maschera (si mangia, si beve e ci si diverte) con premiazione finale, che ha riscontrato un grande successo. Fiduciosi di poter ripetere lo stesso evento ogni anno. Verranno date informazioni più dettagliate nell’avvicinarsi dell’evento.

Sulla mappa